Gabriele Moncini (1996) continua a mantenere la sua media-gol da capogiro anche nei playoff di serie B, grazie alla doppietta che ha permesso al Cittadella di affondare a domicilio nientemeno che lo Spezia nel primo dei due spareggi del weekend. Il giovane attaccante di proprietà della SPAL avrebbe anche potuto portarsi a casa il pallone, visto che solo un (giusto) intervento del VAR (al debutto assoluto in serie B) gli ha tolto il terzo gol della serata.

La generosa prestazione di Moncini avrà senz’altro compiaciuto il ds spallino Davide Vagnati, presente allo stadio “Picco” di La Spezia per assistere al match. Moncini, dopo aver fallito un gol a porta spalancata, ha aperto le marcature con un tocco ravvicinato su assist dell’altro biancazzurro Mattia Finotto (1992, anche lui in prestito). Dopo il pareggio in avvio di ripresa di Maggiore (già oggetto del desiderio della SPAL nell’estate 2018), Moncini ha colpito di nuovo su azione nata da calcio d’angolo, facendosi trovare pronto per l’appoggio a porta vuota sul passaggio di Iori. Al 33′ della ripresa l’attaccante ex Cesena – ingaggiato dalla SPAL nell’agosto 2018 – ha anche segnato il gol del possibile 1-3 inserendosi alla perfezione a centro area su un cross di Benedetti, ma una posizione di offside del laterale granata ha indotto l’arbitro Fourneau ad annullare il tutto.

Moncini, passato a gennaio al Cittadella, finora ha messo assieme 14 gol in 18 apparizioni con la squadra di Roberto Venturato. Poco più di un mese fa il ds veneto Marchetti ha auspicato di poterlo trattenere per un’altra stagione, pur riconoscendo la priorità degli interessi della SPAL sulle sorti del giocatore.

 

foto: ufficio stampa AS Cittadella 1973



Leaderboard Derby 2019