Quasi dieci giorni di trattativa, il tempo per arrivare al giusto compromesso economico. Ma non ci sono mai stati dubbi sul fatto che sarebbe stato Luca Vencato il rimpiazzo dello sfortunatissimo Federico Zampini, infortunatosi al ginocchio agli Europei Under 20 in Israele. Alla fine l’accordo è stato raggiunto, con il Kleb che avrà a disposizione il playmaker classe 1995 ex Mantova. Ricoprirà il ruolo da titolare in regia almeno fino al graduale ritorno di Zampini.

Vencato è giocatore con caratteristiche simili a quelle del classe 1999 su cui Ferrara aveva puntato tantissimo. Un ottimo difensore che predilige l’attacco a canestro rispetto al tiro da fuori: nell’ultima stagione ha prodotto 7 punti, 4.3 rimbalzi e 3.8 assist a gara in circa 22 minuti di utilizzo medio. Giocatore affidabile, viene da un infortunio muscolare dal quale sta già recuperando e che non gli ha impedito di sbarcare a Ferrara.

Coach Leka potrà contare così su un roster profondo a cui manca ancora un tassello, un esterno (non sarà Testa, lasciato libero di firmare ad Oleggio dopo l’infortunio di Zampini) che con tutta probabilità sarà un under. Poi si potrà dare il via alla nuova stagione, con il Kleb che si radunerà ufficialmente lunedì 19 agosto all’MF Palace, per poi partire per un periodo di ritiro tra il 26 ed il 31 agosto sulle colline bolognesi, a Monterenzio e Castel San Pietro Terme.

Il campionato di serie A2 girone Est inizierà il prossimo 6 ottobre e il Kleb dovrebbe debuttare in casa contro Orzinuovi. Almeno questo dice il calendario provvisorio stilato dalla LNP, diffuso nella giornata di mercoledì.



Leaderboard Derby 2019