Si è inevitabilmente parlato anche di calciomercato nel corso della conferenza stampa di presentazione di SPAL-Feralpisalò, partita valida per il terzo turno eliminatorio di Coppa Italia.

Molto ruota attorno all’infortunio di Momo Fares: “Per noi è una bella mazzata – ha ammesso mister Semplici – perché l’infortunio è serio e non ci voleva proprio. Però bisogna essere più bravi anche di queste cose. Cercheremo di poterlo rimpiazzare, o con un giocatore già in rosa o valutando le opportunità di mercato. Una strategia ben precisa non c’è, stiamo valutando vari aspetti e si tratta di avere pazienza. D’Alessandro mi sta dimostrando grande disponibilità ed è un giocatore duttile, che peraltro ha giocato più a sinistra che a destra nella sua carriera. Ma in linea di massima preferirei avere un destro a destra e un mancino sul fronte opposto“.

Tuttavia la lista della spesa da qui al 2 settembre comprende anche un difensore (come minimo, ma potrebbero arrivarne anche due) e un attaccante, malgrado in organico se ne contino già cinque: “Anche ieri (venerdì, ndr) ho parlato col direttore Vagnati e il presidente Mattioli: stiamo lavorando per cercare di completare la rosa. La società sa quello che manca, conosce le mie richieste. Per cui cercheremo, col budget a disposizione, di completare la rosa per i ruoli necessari. Sia sfruttando alcune cessioni, sia per provare a migliorare. L’attaccante fa parte dei giocatori che cerchiamo e penso di essere stato abbastanza chiaro, alcuni giocatori non rientrano nei piani tecnici e societari. Quindi cercheremo, tramite alcune cessioni, di reperire giocatori con cui migliorare la rosa. Poi se non ci dovessimo riuscire bisognerà fare con quello che abbiamo. Siamo tutti disponibili a dover fare di necessità virtù. Rimane l’idea di poter migliorare questo organico in vista del campionato che ci aspetta“.

Semplici, di fatto, ha anche chiuso a una partenza di Valdifiori (ammesso che ci possa essere un’offerta interessante), spendendo parole d’elogio per il centrocampista: “Devo dire che si è presentato molto bene all’inizio della preparazione, in una condizione fisica e mentale importante. Le prestazioni che ha fatto fino ad adesso sicuramente ci hanno fatto piacere. Se manterrà questa forma potrà tornare a essere importante per il gioco della SPAL“.



Leaderboard Derby 2019