I campionati si fermano per dare spazio alle nazionali e anche la SPAL dà il suo contributo a diverse selezioni, fornendo cinque giocatori della sua rosa. Nel corso dei prossimi dieci giorni mister Semplici dovrà fare a meno di Berisha (Albania), Cionek (Polonia), Reca (Polonia), Kurtic (Slovenia) e Jankovic (Montenegro), impegnati nei match di qualificazione a Euro 2020.

Berisha (56 presenze) affronterà due impegni decisivi per le sorti della sua Albania. La selezione guidata da Edi Reja è ancora in corsa per la qualificazione alla fase finale dell’Europeo, avendo conquistato 6 punti nelle prime 4 partite, ma deve cercare di tenere il passo delle squadre in testa (Francia e Turchia a 9) per provare a insidiarle. L’Albania farà visita alla Francia sabato 7 settembre, per poi affrontare l’Islanda in programma martedì 10 settembre a Elbasan (Albania).

Cionek (21 presenze) e Reca (4) puntano a contribuire al dominio della Polonia nel girone di qualificazione G. Finora la nazionale guidata dal ct Brzęczek ha viaggiato a punteggio pieno (4 partite, 12 punti) e nei prossimi due turni dovrà respingere gli assalti delle pretendenti al secondo posto (attualmente occupato da Israele a 7 punti): Slovenia (5 punti) e Austria (6 punti). Con i primi si giocherà venerdì 6 settembre a Lubiana, mentre il secondo match è in programma lunedì 9 a Varsavia. I due polacchi si troveranno quindi di fronte il compagno di squadra Kurtic (52 presenze). La squadra del ct Kek è attesa da un doppio impegno casalingo, visto che lunedì ospiterà Israele, sempre a Lubiana.

Jankovic (16 presenze) avrà quantomeno la possibilità di rivedere il campo, anche se il suo Montenegro al momento ha fatto da comparsa o poco più nel gruppo A. La nazionale balcanica è ancora a secco di vittorie (2 pareggi, 2 sconfitte) e attende la quotata Repubblica Ceca (6 punti in 3 partite) martedì 10 settembre a Podgorica. Considerato che il Montenegro ha giocato una partita in più delle altre (al pari della Bulgaria), Jankovic e compagni si prepareranno per l’appuntamento con un’amichevole in programma giovedì 5 contro l’Ungheria.



Leaderboard Derby 2019