Ultima giornata del girone d’andata ed ultima partita dell’anno solare per Under 17 e Under 16. Grazie al gol di Pilotto i ragazzi di Perinelli sono riusciti a portarsi in vantaggio contro la capolista Atalanta, a punteggio pieno dopo 12 giornate, ma la Dea non si è mostrata caritatevole, ribaltando il risultato per il 2-1 finale a Zingonia. Continua invece a vincere l’Under 16 di Rivalta. Dopo la domenica di pausa, i classe 2004 sono tornati più forti di prima, schiacciando il Pordenone con un netto 3-0, che porta le firme di Zanni, D’Andrea e Chinappi. Vince anche la Primavera, in un sabato pomeriggio pazzo e spettacolare sul campo del Brescia, con la squadra di Fiasconi che allunga a +4 sulla zona playoff.

Ma per il settore giovanile c’è un’altra notizia positiva: dopo Cuellar anche l’estone Tunjov ha esordito in prima squadra, mostrando i frutti che un vivaio sempre più competitivo e di qualità sta raccogliendo. Per il centrocampista classe 2001, arrivato nel 2017, non si tratta però dell’esordio tra i professionisti, avendo già giocato con i grandi nel suo paese d’origine. Ma l’ingresso all’Olimpico sicuramente sarà per lui difficile da dimenticare.

Terminato dunque il girone d’andata è il caso di dare un’occhio veloce alla situazione di classifica delle tre under nazionali. L’Under 16, con 10 vittorie in 13 gare, è al secondo posto del girone, a -1 dall’Atalanta capolista e +6 sul Milan terzo. Bene anche l’Under 17 di Perinelli che, nonostante l’ultima sconfitta, mantiene saldo il quarto posto nel suo raggruppamento. Fatica invece l’Under 15, capace di vincere soltanto tre partite, e stagnante nelle zone basse della classifica, seguita solo da Pordenone e Cremonese.

Under 17
Atalanta – SPAL 2-1 (p.t. 0-0)

Atalanta: Vismara, Bonfanti, Grassi, Giovane, Scalvini, Berto, Dervishi, Zuccon, Rosa (dal 37’ s.t. Lozza), Olivieri, Pagani (dal 40’ s.t. Falleni). A disp: Sassi, Moraschi, Diaby, Mehic, Testa, Polloni, De Nipoti. All. Bosi.

SPAL: Rigon, Basile, Borsoi, Roda, Szzyszka, Csinger, Forapani (dal 12’ s.t. Negoescu), Faggi, Pilotto (dal 40’ s.t. Selleri), Capasso, Laos (dal 12’ s.t. Batanasi). A disp: Romagnoli, Tumminelli, Mari, Magnanini, Salvemini, Fiori. All. Perinelli.

Arbitro: Sig. Menozzi di Treviso (Ass.ti Ritondale e Fantaccione).
Marcatori: 10’ s.t. Pilotto (S), 15’ s.t. Giovane (A), 33’ s.t. Rosa (A).

LINK: I risultati nel girone B e la classifica.

Under 16
SPAL – Pordenone 3-0 (p.t. 1-0)

SPAL: Pezzolato, Abdalla (dal 32’ s.t. Rosso), Cupellaro (dal 26’ s.t. Gobbo), Puletto (dal 32’ s.t. Ardizzoni), Pasquino, Saiani (dal 26’ s.t. Prasso), Contiliano, Catanzaro (dal 6’ s.t. Menchinelli), Chinappi, Dell’Aquila, Zanni (dal 6’ s.t. D’Andrea). A disp: Abati. All. Rivalta.

Pordenone: Giordano, Fantin (dal 32’ s.t. Sperotto), Salvador (dal 18’ s.t. Cocetta), De Marco, Comand, Maset, Baldassar (dal 26’ s.t. Tedino), Movio (dal 26’ s.t. Okoro), Music (dal 18’ s.t. Bledig), Zanotel, Nieddu (dal 32’ s.t. Ajdini). A disp: Salviato. All. Pillin.

Arbitro: Cerbasi di Arezzo (Ass.ti Cavallari e Moretti).
Marcatori: 21’ p.t. Zanni (S), 12’ s.t. D’Andrea (S), 23’ s.t. Chinappi (S).
Ammoniti: Puletto (S).

LINK: I risultati nel girone B e la classifica.



Leaderboard Derby 2019