Nonostante i cinque punti raccolti nelle tre partite di campionato e il passaggio del primo turno di Coppa Italia, la Primavera ha sfruttato le ultime ore di mercato per apportare qualche ulteriore ritocco ad una squadra che nell’ultimo mese aveva già dimostrato di essere sufficientemente competitiva per affrontare la stagione.

Un’analisi dettagliata sui movimenti di mercato durante l’estate l’avevamo già presentata in un articolo del 18 settembre, pubblicato appena prima dell’inizio del campionato. In quell’articolo si parlava della necessità di inserire nell’organico un portiere da affiancare a Cesare Galeotti, fin qui autore di un ottimo avvio di stagione. La scelta del direttore Ruggero Ludergnani è caduta sull’estremo difensore polacco Tomasz Wozniak (2002), gigante di 194 centimetri acquisito a titolo definitivo dal Genoa, squadra con cui l’anno scorso aveva collezionato nove gettoni con la selezione Under-18. La batteria d’attacco arricchita con Luca Moro (2001) e Kristofer Piht (2001), sembrava a posto, ma l’inaspettata cessione di Krisztofer Horvath al Torino e  lo spostamento di Jaume Cuèllar (2001) in prima squadra hanno convinto la SPAL a tutelarsi con Alessio Pinotti (2003), arrivato con la formula del prestito biennale con diritto di riscatto dal Novara. Si tratta di una punta centrale di 187 cm che nel finale della scorsa stagione si era guadagnato la chance di essere aggregato (a sedici anni) alla prima squadra militante in cerie C, con cui peraltro aveva esordito segnando un gol nel derby giocato col Gozzano, entrando in campo al minuto 89. Il responsabile del settore giovanile del Novara Mauro Borghetti in un’intervista concessa a La Stampa a febbraio lo descriveva così: “Ha struttura fisica da centravanti e ottime doti tecniche perché calcia bene con entrambi i piedi. Ama il colpo a sorpresa: è la sua forza, però deve imparare a gestirlo. Anche dal punto di vista caratteriale, nel rapporto con i più grandi, può migliorare ancora”.

Infine è stato rinforzato anche il centrocampo con l’arrivo di Diego Simonetta (2002), acquisito a titolo temporaneo dal Sassuolo. Si tratta di un mediano, mancino di piede. Nel corso della stagione 2019/2020 era stato uno dei punti di riferimento dell’Under 18 di Filippo Pensalfini, tanto da essere stato convocato nella nazionale di categoria allenata da Bernardo Corradi. Una piccola curiosità: Diego a Ferrara ritrova il fratello minore Jacopo, che proprio domenica ha segnato il gol valevole il pareggio nel match col Monza con la maglia dell’Under 16.

foto: sito ufficiale SPAL

Sul fronte uscite, la SPAL ha fatto sapere di aver ceduto in prestito cinque giocatori, oltre ad aver ufficializzato le già note partenze di Davide Fregnani (2002) a titolo definitivo al Masi Torello in Eccellenza e Damian Maksymowicz (2002) in prestito al Calvina in Serie D. Andrea Pilotto (2003) è passato al Padova, Nicola Salvemini (2003) all’Audace Cerignola, Gabriele Selleri (2003) all’Imolese, Adam Stefanski (2003) al Sorrento e Gracjan Szyszka (2003) al Cosenza. Nessuno di questi ragazzi aveva finora avuto minutaggio nella squadra di Scurto. Infine da Varese giunge la notizia che Elion Minaj sia stato aggregato alla Prima Squadra dei lombardi, allenata da David Sassarini, con cui ha già esordito nel campionato di Serie D.

La rosa della Primavera è attualmente composta dai seguenti 28 giocatori:
Portieri: Cesare Galeotti (Ita, 2002), Andrea Rigon (Ita, 2003), Tomasz Wozniak (Pol, 2002).
Difensori: Eduardo Alcides Dias (Ita, 2002), Matteo Borsoi (Ita, 2003), Mark Csinger (Ung, 2003), Jakub Iskra (Pol, 2002), Malik Owolabi-Belewu (Can, 2002), Patryk Peda (Pol, 2002), Patrik Raitanen (Fin, 2001), Nicolò Savona (Ita, 2003), Samuele Suffer (Ita, 2002), Moustapha Yabre (Ita, 2002).
Centrocampsiti: Christopher Attys (Fra, 2001), Simon Colyn (Can, 2002), Antonio Fiori (Ita, 2003), Rafail Mamas (Cip, 2001), Mattia Roda (Ita, 2003), Jacopo Semprini (Ita, 2002), Diego Simonetta (Ita, 2002), Franck Teyou (Ita/Cam 2002), Federico Zanchetta (Ita, 2002).
Attaccanti: Jionathan Campagna (Ita, 2002), Mikael Ellertsson (Isl, 2002), Luca Moro (Ita, 2001), Kristofer Piht (Est, 2001), Alessio Pinotti (Ita, 2003), Demba Seck (Sen, 2001).

 

foto: Isabella Gandolfi / SPAL



Leaderboard Derby 2019
Leaderboard nuovo MyEs