Tre pareggi e un’altro successo in rimonta: questo il bottino con cui il settore giovanile della SPAL ha chiuso il primo week end di ottobre.

Dopo la rocambolesca vittoria di domenica scorsa, l’Under 17 contro il Cagliari ha deciso di regalare uno spettacolo con un finale ancor più hollywoodiano: a 35 minuti dalla fine il gol di Gabor che aveva portato i sardi avanti 2-0 sembrava aver chiuso un’altra volta i giochi. Ma se sette giorni fa la statuetta di miglior attore se l’era meritatamente guadagnata Dell’Aquila, questa volta il protagonista del copione è stato il trequartista Luca D’Andrea che nel giro di cinque minuti prima ha dimezzato lo svantaggio e poi siglato il gol del pareggio. Due colpi rapidi in sequenza che hanno messo il Cagliari alle corde. A due minuti dalla fine, l’altro attaccante, il polacco Jan Zuberek ha sferrato il colpo finale per il 3-2. Per far quadrare ulteriormente i conti D’Andrea si è poi tolto lo sfizio di appoggiare in rete la propria tripletta personale.

Pareggiano, entrambe 1-1 col Monza, Under 15 e Under 16, all’esordio in campionato. Gara equilibrata, almeno nelle occasioni, quella tra la squadre di Binotto e di Palladino. I biancazzurri sono passati in vantaggio al quarto d’ora con il gol del difensore Osti mente i brianzoli hanno trovato il pari a pochi minuti dalla fine del primo tempo. E’ finita in svantaggio per prima invece la banda-Rivalta, che nel secondo tempo è riuscita ad agguantare un meritato pareggio con il rigore trasformato da Jacopo Simonetta.

Sabato pomeriggio sfortunato invece per la Primavera: nella partita casalinga contro il Torino dell’ex allenatore Cottafava i biancazzurri sono passati in vantaggio al 1′ del secondo tempo con il rigore trasformato da Demba Seck, sempre più leader dell’attacco della squadra di Scurto, per poi essere raggiunti da un gol all’ottavo minuto di recupero di Lovaglio per il 2-2 finale.  Si tratta comunque del terzo risultato utile consecutivo in campionato, a cui va aggiunto il successo in Coppa Italia, per una Primavera che sta regalando grandi soddisfazioni.

Under 17
Cagliari – SPAL 2-4 (p.t. 1-0)

Cagliari: Costanzo, Laconi (dal 25′ s.t. Murru), Maccioni, Corsini (dal 25′ s.t. Zoncheddu), Manunta, Vitale, Cogotti (dal 5′ s.t. Thairi), Caddeo, Gabor, Murtas (dal 13′ s.t. Casu), Pulina. A disp: Usai, Pilotto, Cabras. All. Testoni.

SPAL: Pezzolato, Abdalla, Saiani, Puletto, Pasquino (dal 6′ p.t. Klessa), Gobbo (dal 12′ s.t. Mekic), Gineitis (dal 30′ s.t. Chinappi), Contiliano, Zuberek, D’Andrea, Dell’Aquila. A disp: Abati, Bugaj, Cupellaro, Santini, Cavallini, Peverati. All. Serpini

Arbitro: Sig. Gai di Carbonia (Ass.ti Noschese e Deriu).
Marcatori: 36′ p.t. rig. Caddeo (C), 55′ s.t. Gabor (C), 33′ s.t. D’Andrea (S), 39′ s.t. D’Andrea (S), 42′ s.t. Zuberek (S), 45′ s.t. D’Andrea (S).
Ammoniti: Corsini (C), Murru (C), Thairi (C), Mekic (S).
Classifica gruppo B

Under 16
SPAL – Monza 1-1 (p.t. 0-1)

SPAL: Martelli, Casadei, Santella, Borgia (dal 15′ s.t. Marrale), Verza (dal 28′ s.t Galizia), Maset, Parravicini, Kane (dal 15′ s.t. D’Agata), Angeletti, Simonetta, Deme (dal 28′ s.t Longoni). A disp: Alessandroni, Novi, Nappi, Bisan, D’Elia. All. Rivalta.

Monza: Vergani, Ferrandino, Pedrazzini, Speroni (dal 29′ s.t. Perin), D’Aietta, Colombo, Brugarello (dal 10′ s.t. Raccosta), Strada (dal 33′ s.t. Kamberaj), Di Vito (dal 29′ s.t. Fossati), Arpino (dal 33′ s.t. Cattaneo), Eranio (dal 10′ s.t. Infantino). A disp: Galletti, Zotkay, Sironi. All. Abbate.

Arbitro: Sig. Clemente di Bologna (Ass.ti Pugiese e Pascari).
Marcatori: 6′ p.t. Eranio (M), 19′ s.t. rig. Simonetta (S).
Ammoniti: D’Aietta (M), Arpino (M).
Classifica gruppo B

Under 15
SPAL – Monza 1-1 (p.t. 1-1)

SPAL: Romagnoli, Mayele, Cicero (dal 27′ s.t. Ribello), Tassinari, Osti, Basile, Andreoli (dal 10′ s.t. Rama), Carbone, Badalì (dal 1′ s.t. Satalino), Antonciuc, Camelio (dal 10′ s.t. Ercolano). A disp: Straforini All. Serpini, Nistor, Orlandi, Bottura, Cecchinato. All. Binotto.

Monza: Negri, Lanzani (dal 9′ s.t. Valdese), Mereghetti, Bagnaschi, Capolupo, Berretta, Poropat (dal 1′ s.t. D’Alpaos), Lamorte (dal 9′ s.t. Contiero), Scarabelli (dal 20′ s.t. Pasini), Mascheroni, Zini (dal 31′ s.t. Beretta). A disp: Bonazzoli, Ranieri, Di Conza, Gubitoso. All. Palladino.

Arbitro: Sig. Fantinati di Ferrara (Ass.ti Finchi e Fini).
Marcatori: 15′ p.t. Osti (S), 32′ p.t. Mascheroni (M).
Ammoniti: Tassinari (S), Mereghetti (M).
Classifica gruppo B



Leaderboard Derby 2019
Leaderboard nuovo MyEs