Lucas Castro dovrà scontare altre due giornate di squalifica oltre a quella già scontata in occasione di SPAL-Salernitana. La corte sportiva d’appello della Figc ha infatti respinto – senza fornire motivazioni pubbliche –  il ricorso del club biancazzurro che puntava ad uno sconto di almeno una giornata. Questo significa che il fantasista argentino potrà rientrare solo per SPAL-Pisa del 5 dicembre.

La squalifica inflitta dopo Reggina-SPAL è valida solo per le partite di campionato, per cui Castro potrebbe essere schierato nella partita di Coppa Italia in programma martedì 24 novembre al Paolo Mazza contro il Monza.