Le buone prestazioni in questa stagione di serie B stanno permettendo a Nenad Tomovic (1987) di vivere una sorta di redenzione dopo un impatto tutt’altro che felice nella sua prima annata alla SPAL.

Il difensore serbo, in gol sabato scorso contro il Pisa, è l’unico giocatore dell’attuale rosa a non aver saltato un singolo minuto in campionato. Un dato che dimostra la stima di Pasquale Marino nei suoi confronti: “Con il mister mi sono trovato bene dal primo giorno,ha detto Tomovic in un’intervista rilasciata a Tuttob.comle sue qualità le ha già dimostrate in passato e ha portato questa esperienza e intelligenza calcistica anche qui. Anche il suo staff è ottimo e mi trovo bene. L’ottimo lavoro si è visto in queste gare: ha le idee molto chiare ed è merito suo se vinciamo e stiamo bene“.

L’ex Chievo e Fiorentina ha confermato quanto detto recentemente da Walter Mattioli e ha ribadito di voler conquistare la fiducia della società per un potenziale rinnovo di contratto: “In estate avevo ricevuto altre offerte dalla serie A, ma ho deciso di restare qui e sposare il progetto, perché qui mi trovo bene. Quindi il mio obiettivo è quello di tornare in serie A con la Spal e poi rinnovare il contratto in scadenza“.

L’attuale accordo tra Tomovic e la SPAL scadrà infatti il 30 giugno 2021, assieme a quelli di Maurice Gomis, Salamon, Missiroli, Floccari e Paloschi.



Leaderboard Derby 2019
Grafema