Nella tarda mattinata di lunedì 20 dicembre la SPAL ha fatto sapere d’aver sospeso le prevendite dei biglietti per le partite contro Benevento e Pisa, in programma rispettivamente il 26 e il 29 di questo mese.

Pur in assenza di comunicazioni ufficiali in merito, sembra essere un segnale inequivocabile dell’oggettiva impossibilità di poter disputare i due incontri a causa del focolaio di Covid-19 che si è sviluppato all’interno del gruppo squadra biancazzurro. Le ultime indiscrezioni parlano di un numero di contagiati che arriverebbe addirittura a tredici, col timore di un aumento nelle prossime ore. Prima di Frosinone-SPAL dello scorso sabato i casi accertati erano appena cinque, di cui due scoperti prima della partenza per la trasferta.

Vale la pena ricordare come ogni decisione in merito non spetti a federazione o leghe, ma alle aziende sanitarie locali. Solo in presenza di un provvedimento delle autorità sanitarie le squadre possono procedere a richieste di rinvio. Alla luce dell’attuale situazione in casa SPAL questo genere di provvedimento sembra quantomeno imminente. Nel caso la squadra tornerebbe in campo nel weekend del 14-15-16 gennaio, quando è in programma la ripresa del campionato di serie B in seguito alla sosta invernale.



Dimedia – leaderboard
Dinamica Media – leaderboard
MEIS – leaderboard
Elite Division – leaderboard
CFI – leaderboard