foto Filippo Rubin
leaderboard myes

Roberto Venturato non è sembrato minimamente preoccupato rispetto al risultato maturato nell’amichevole contro il Delta Porto Tolle. D’altra parte molti degli elementi più rappresentativi sono rimasti completamente a riposo e nei giorni scorsi gli allenamenti sono stati più intensi del solito per riprendere la condizione dopo il periodo di inattività dovuto al focolaio di contagi da Covid-19 tra i giocatori.

RISULTATO – “Abbiamo commesso delle ingenuità nel prendere due gol e questo sicuramente è un fatto sul quale dobbiamo stare particolarmente attenti. In attacco abbiamo creato quattro o cinque occasioni che non sono state sfruttate in modo concreto e questo penalizza sempre. Siamo una squadra che deve abituarsi ad avere un certo tipo di identità e di mentalità. In questo tipo di partite si evidenzia in modo importante. Alcune cose si sono viste, altre dimostrano che c’è da lavorare“.

Dobbiamo comunque tenere conto che in questi giorni abbiamo caricato molto a livello fisico e ci sta un risultato del genere. Dal punto di vista dell’atteggiamento, dell’impegno e della capacità di tenere il campo abbiamo fatto cose positive. Poi è chiaro che vincere le partite aiuta sempre, anche in amichevole. Perdere è spiacevole, ma dobbiamo guardare il bicchiere mezzo pieno ed essere bravi a mantenere l’equilibrio“.

VOLTI NUOVI – “Almici ha fatto tanti campionati di serie B ed è un giocatore che ha esperienze e caratteristiche simili a quelle di Dickmann. Ci può dare un apporto importante sotto molti punti di vista. Lo considero un acquisto importante“.

MERCATO – “Seck come tutti gli altri è andato in campo per fare minutaggio perché a febbraio avremo 6 partite in 28 giorni e ci sarà bisogno di tutti. L’unico modo per mettere tutti in condizione è farli giocare. Per il resto lo considero un giocatore bravo e quindi non mi sorprende ci siano squadre interessate a lui. Fa parte di questo mondo. Credo stia bene a Ferrara e sia utile alla nostra squadra, poi se ci saranno situazioni di mercato vedremo, ormai mancano pochi giorni alla chiusura. Entro lunedì sapremo tutto“.

ASSENTI – “Peda ha avuto una recidiva su un problema che aveva già prima e quindi avrà bisogno di una quindicina di giorni prima di poter tornare in gruppo. Latte Lath viene da due problemi diversi. Prima l’infortunio con il conseguente intervento chirurgico e poi la pancreatite, e come se non bastasse ha avuto il Covid. Ora sta bene: ha fatto altri esami nella scorsa settimana e sta lavorando per rientrare gradualmente. Entro una decina di giorni dovrebbe unirsi al resto dei giocatori. Mora ha avuto un problemino muscolare nella partita di sabato scorso. D’Orazio è alle prese con un risentimento dovuto alla pubalgia ed è qualcosa che gli era già capitato. Ma non è niente di preoccupante. Thiam è stato lasciato a riposo perché giocherà nell’amichevole di sabato prossimo“.



Leaderboard Spidergas 2022
Hangar leaderboard