La Primavera del Pontedera si è rivelata un osso più duro del previsto per l’Under 18 della SPAL, che ha debuttato con uno 0-0 nell’edizione 2022 della Viareggio Cup. La squadra toscana, che milita nel campionato di Primavera 4, ha anche avuto a disposizione un calcio di rigore per sbloccare la partita, ma è stato bravo il portiere spallino Pezzolato a respingere la conclusione di De Carlo. Lo stesso numero uno biancazzurro è dovuto intervenire successivamente su un’altra conclusione, stavolta di testa, dell’attaccante granata.

Da parte loro i biancazzurri hanno centrato due volte i legni della porta avversaria: prima con Puletto al 16′ da calcio di punizione e poi con Cavallini al 40′. Anche Imputato ha avuto una buona occasione ma è stato chiuso in maniera provvidenziale dal portiere Frangioni. Nella ripresa la squadra di mister Pedriali ha creato un paio di opportunità con Bicki e Tomaselli, ma senza riuscire a sbloccare il punteggio.

Nell’altra partita del gruppo 3 il Genoa, come da previsioni, ha facilmente disposto degli americani dell’U.Y.S.S. New York con un ampio 5-0. Proprio i liguri saranno i prossimi avversari della SPAL nella sfida in programma venerdì 18 marzo alle ore 15 al “Comunale” di Porcari (Lucca). La formazione U18 del Genoa sta conducendo un’ottima stagione nel proprio campionato di competenza: si trova al terzo posto in classifica dietro alla SPAL, con un ritardo di appena 4 punti e una partita da recuperare. L’unico incrocio stagionale tra le due squadre ha visto – lo scorso 30 gennaio 2022- prevalere i biancazzurri col risultato di 2-1 in trasferta grazie ai gol di Chillemi e Semenza.

SPAL-Pontedera 0-0

SPAL: Pezzolato, Abdalla, Cavallini, Meneghini (dal 46′ Tomaselli), Breit (dal 67′ Gobbo), Vaher, Zuccherato, Imputato (dal 78′ D’Uffizi), Chillemi (dal 58′ Bicki Bekem), Puletto, Vrioni (dal 46′ Semenza). A disposizione: Alessandroni, Contiliano, Gobbo, D’Uffizi, Longoni, Trotta, Boateng, Simonetta. All. Pedriali.

Pontedera: Frangioni, Lamberti, Brunetti, Faye S. (dal 93′ La Torre), Chiodi, Ciofi, Bartolini (dal 67′ Provinzano), Guerrucci (dal 46′ Casadido), Del Carlo (dal 93′ Pennacchi), Di Bella (dal 81′ Passa), Zoppi. A disposizione: Tonelli, Faye B., Pasquali, Novi, Carlisi, Sechi, Montefrancesco, Soldato, Cardellino, Donnarumma. All. Muraglia.

Arbitro: sig. Serra di Grosseto (ass.ti: Orsini e Rocchi)
Ammoniti: Breit (S), Imputato (S), Puletto (S), Di Bella (P), Lamberti (P).

 



Dimedia – leaderboard
Dinamica Media – leaderboard
Elite Division – leaderboard
MEIS – leaderboard
CFI – leaderboard