foto Taddeo

Il nuovo direttore dell’area tecnica Fabio Lupo non ha perso tempo dopo l’ufficializzazione del suo ingaggio e ha già incontrato Roberto Venturato per illustrargli i suoi piani per la SPAL 2022/2023. Il proposito principale di Lupo era quello di confermare la fiducia della società nei confronti dell’allenatore e avere un riscontro sul livello di condivisione dei progetti futuri.

L’esito è stato favorevole e quindi, a meno di stravolgimenti improvvisi, ci sarà ancora Venturato in panchina all’inizio del prossimo campionato che inizierà nel fine settimana del 13-14 agosto. Per ovvie ragioni non ci sarà alcun annuncio ufficiale al riguardo: il tecnico ha un contratto valido fino a giugno 2023.

Nel corso dell’attuale settimana Lupo e Venturato potrebbero vedersi ancora una volta per delineare le mosse principali relative alla costruzione di un organico che dovrà affrontare una stagione di consolidamento. In più occasioni il mister ha rimarcato di aver iniziato un lavoro di creazione di un’identità di squadra, ma che i progressi – a causa anche di un calendario a dir poco saturo – siano stati limitati.

Per quanto concerne i risultati Venturato non ha particolarmente impressionato ed è il primo a saperlo, malgrado la conquista di una salvezza che in principio era stata immaginata meno faticosa. Il freddo bilancio dei numeri parla di 4 vittorie, 10 pareggi e 6 sconfitte dal momento del suo insediamento, avvenuto a gennaio 2022, al posto di Pep Clotet.

Il brillante finale di campionato, fatto di prestazioni convincenti contro Brescia, Frosinone e Benevento, ha senz’altro contribuito a far risalire un po’ le quotazioni di Venturato, lasciando intravedere un potenziale a tratti inespresso.



Dinamica Media – leaderboard
Elite Division – leaderboard
Dimedia – leaderboard
CFI – leaderboard
MEIS – leaderboard