foto Filippo Rubin

Nei progetti futuri della SPAL non sembra esserci spazio per Luca Mora (1988): il centrocampista vedrà scadere il suo contratto il prossimo 30 giugno 2022 e sulla base di quanto raccolto dalla nostra redazione non riceverà una proposta di prolungamento, chiudendo così la sua seconda esperienza in maglia biancazzurra.

Mora era tornato alla SPAL a gennaio 2021 quando sulla panchina sedeva ancora Pasquale Marino, suo ex allenatore ai tempi dello Spezia. Una stagione da 25 presenze (11 da titolare) e 5 assist non è stata sufficiente per convincere il nuovo direttore dell’area tecnica Fabio Lupo, che nel reparto di centrocampo dovrà fare i conti (anche) col rientro da Perugia di Alessandro Murgia, che è sotto contratto fino al 2024.

Nella sua conferenza stampa di presentazione Lupo aveva sottolineato la volontà di “aprire le finestre e cambiare aria” per voltare pagina dopo due annate sportive decisamente deludenti. Mora, pur contando su una professionalità impeccabile, su solide motivazioni e su un grande sostegno da parte della tifoseria, non è riuscito a rimanere al riparo dal vento di forte rinnovamento che soffia dalle parti di via Copparo. A penalizzarlo sono state senz’altro la situazione contrattuale sfavorevole, ma anche l’età (ha di recente compiuto 34 anni) e una certa incompatibilità col centrocampo da corsa che Roberto Venturato vorrebbe per la SPAL 2022/2023. Non lo ha aiutato nemmeno il quadro d’insieme, visto che in rosa ci sono giocatori – come Zuculini (1990), Abou (1998) e il già citato Murgia – ai quali potrebbe essere faticoso trovare una collocazione, tanto dentro quanto fuori alla SPAL.

Mora si ferma quindi a 135 partite (accompagnate da 14 gol) con i colori biancazzurri, di cui 43 nell’ultimo anno e mezzo. Un dato che lo colloca poco sotto i primi venti giocatori più presenti di sempre della storia del club. Allo stato attuale è difficile fare previsioni sul suo futuro, ma non è affatto da escludere che la SPAL possa ritrovare il filosofo da avversario nella prossima serie B.



Dinamica Media – leaderboard
Elite Division – leaderboard
Dimedia – leaderboard
CFI – leaderboard
MEIS – leaderboard