foto Filippo Rubin

Quasi un mese di contatti tra le dirigenze di SPAL e Lecce hanno finalmente portato all’accordo per il passaggio di Federico Di Francesco (1994) in maglia giallorossa. L’attaccante quindi proseguirà la sua carriera in serie A dopo il mancato riscatto da parte dell’Empoli, squadra con cui aveva messo insieme 26 presenze, 5 gol e 2 assist nella stagione 2021/2022.

La notizia è stata data nel corso della mattinata da Gianluca Di Marzio di Sky Sport ed è stata prontamente ripresa da numerosi media:

Il Lecce ha definito l’accordo con la Spal per Di Francesco a titolo definitivo. Il club neopromosso pagherà un conguaglio adesso e un altro in caso di salvezza. L’esterno offensivo firmerà un contratto di tre anni.

Ovviamente da subito si è scatenata una fortissima curiosità in merito alle cifre dell’operazione, soprattutto se si considera che la SPAL aveva bisogno di operare qualche cessione prima di fare ulteriori mosse di mercato nel mese di agosto. Prima tra tutte l’inserimento di un centrocampista in grado di garantire fisicità e inserimenti in zona d’attacco. Una teoria è stata formulata dalla testata SoloLecce.it: Di Francesco sarebbe pronto a firmare un contratto triennale coi salentini e per la SPAL ci sarebbe un corrispettivo di 3 milioni di euro da incassare in due parti.

In realtà la SPAL incasserà molto meno: nella migliore delle ipotesi il Lecce dovrà versare una cifra poco lontana dal milione di euro, ammesso che vengano raggiunti tutti i bonus inclusi nella trattativa. Bonus che di diversa natura, non solo legati alla salvezza della squadra di mister Baroni. L’effetto a bilancio sarà ancora una volta negativo, come la larga maggioranza delle operazioni risalenti ai tempi della serie A. La SPAL infatti ha versato complessivamente 5 milioni al Sassuolo per garantirsi le prestazioni di DiFra, con un accordo da 600mila euro a stagione fino al 2023.
A causa di una curiosa coincidenza gran parte dell’attacco del Lecce nel prossimo campionato di serie A sarà composto da ex biancazzurri. Oltre a Di Francesco ci saranno anche Lorenzo Colombo (35 presenze e 6 gol nella scorsa stagione) e Gabriel Strefezza (65 presenze e 5 gol con la maglia della SPAL).


Dinamica Media – leaderboard
MEIS – leaderboard
Dimedia – leaderboard
CFI – leaderboard
Elite Division – leaderboard