leaderboard myes

Il percorso di avvicinamento a Reggina-SPAL (sabato 14 gennaio, ore 14) è ufficialmente iniziato martedì con il primo dei quattro allenamenti della squadra agli ordini di Daniele De Rossi. Nel frattempo si continua a chiacchierare di mercato, ma senza sviluppi significativi.

  • La SPAL ha fatto sapere che il gruppo si allenerà nelle mattinate di mercoledì, giovedì, e venerdì – sempre a porte chiuse – per poi partire verso la Calabria.
  • Con la squadra non ci sarà il presidente Joe Tacopina, che con tutta probabilità rientrerà a Ferrara all’indomani della partita del “Granillo” a causa degli impegni lavorativi negli Stati Uniti.
  • Da Ascoli fanno sapere che la dirigenza del club non ha alcuna fretta di approfondire con la SPAL i discorsi relativi a Buchel (1991) e Bidaoui (1990), soprattutto perché all’orizzonte c’è il confronto diretto del 21 gennaio al Paolo Mazza. Al momento comunque sembra più raggiungibile il centrocampista austriaco con passaporto del Liechtenstein, mentre i parametri economici per Bidaoui potrebbero essere più problematici da far quadrare.
  • Nel discorso con l’Ascoli è coinvolto anche Proia (1996): diversamente da quanto avevamo inteso ad agosto, l’obbligo di riscatto concordato col Vicenza diventerebbe effettivo solo dopo 8 gol stagionali (al momento 0) oppure con la promozione in serie A. Il giocatore interessa ai marchigiani, per cui non è affatto da escludere l’interruzione della sua esperienza in biancazzurro e il successivo trasferimento nella squadra di mister Bucchi.
  • Il discorso sul possibile ingaggio di Fiordilino (1996, Venezia) si è un po’ arenato a causa dell’ostracismo del Venezia nel trovare un compromesso sui termini dell’operazione.
  • Sembra muoversi qualcosa anche attorno al nome di Demba Thiam (1998): il portiere sta esaminando assieme al suo procuratore diverse proposte arrivate sia dalla Francia sia dall’Italia e di recente ha aperto alla possibilità di accettare una destinazione in serie C. Secondo Gianluca Di Marzio c’è un discorso aperto col Pordenone per uno scambio che coinvolgerebbe il portiere senegalese e Marco Festa (1992), ovvero l’attuale titolare della formazione friulana.
  • Il nome di Tripaldelli (1999) è stato accostato a Salernitana e Benevento. Secondo Tuttomercatoweb i sanniti sarebbero molto interessati al mancino in vista della possibile partenza di Foulon. Ma guardano con interesse anche ad altri profili, tra cui quello di Tosca (Gaziantep FK). La SPAL lascerebbe partire Tripaldelli solo dietro un compenso economico significativo (superiore ai 500mila euro).
  • In uscita continua a circolare il nome di Finotto (1992), che vedrà il suo contratto scadere al termine dell’attuale stagione. L’attaccante ha ricevuto diverse offerte, con Cosenza, Carrarese e Padova in prima fila.


Leaderboard Spidergas 2022
Hangar leaderboard