foto Filippo Rubin
Dimedia – leaderboard
Dinamica Media – leaderboard

Patryk Peda se l’è cavata con una giornata di squalifica e 500 euro di ammenda dopo essere stato espulso al 72′ di SPAL-Recanatese 1-0. Il giudice sportivo Stefano Palazzi ha applicato un’attenuante nei confronti del difensore polacco, che altrimenti da regolamento sarebbe stato costretto a saltare due gare.

Scrive Palazzi nel comunicato 148: “La misura della sanzione è determinata dopo la valutazione delle modalità complessive della condotta, considerata la natura del gesto e considerato, da una parte, che non si sono verificate conseguenze lesive a carico dell’avversario“. In sostanza a Peda viene riconosciuto un eccesso di foga in buona fede, visto che è finito col colpire Carpani nel tentativo di recuperare il possesso del pallone mentre era in proiezione offensiva.

Per il centrale classe 2002 è la terza espulsione in 54 partite con la SPAL. Nella scorsa stagione aveva rimediato due cartellini rossi contro Cagliari e Benevento. Salterà quindi la trasferta di Pescara in programma martedì 13 febbraio.

La SPAL non ha altri squalificati o giocatori a rischio in vista della 26^ di campionato. Il Pescara invece non avrà il centrale difensivo Brosco (23 presenze, 1.877 minuti)



Leaderboard Mazzo
Leaderboard Derby 2019
Hangar leaderboard
Leaderboard Spidergas 2022