Se ne va. No, rimane. Attenzione perché forse se ne va per davvero. No, effettivamente rimane. Quella di Mirco Antenucci e della corte dell’Empoli rimarrà una delle vicende più estenuanti del mercato spallino nella storia recente. Nonostante da venerdì tutti gli indizi puntassero su una sua permanenza della SPAL e che questa fosse stata confermata sia dalle parole di Semplici, sia di Colombarini, l’Empoli nella mattinata di martedì è tornato alla carica alzando la già ricca offerta fatta in precedenza al giocatore e al club biancazzurro. Inevitabile quindi un ulteriore giro di consultazioni, mentre sul web i tifosi già andavano in fibrillazione anche a causa dello sbilanciamento netto – verso un addio – di alcune testate specializzate, tipo quella che fa riferimento a Gianluca Di Marzio.

Alla fine, nel primo pomeriggio, è arrivata un’altra indicazione netta sia da ambienti vicini alla società, sia da chi cura gli interessi di Antenucci: l’attaccante non si muove, come peraltro già ribadito nella scorsa settimana. Nella speranza che da qui al prossimo 31 agosto non arrivino altre offerte principesche a riaprire il fronte.

 



Elite Division – leaderboard
Dinamica Media – leaderboard
MEIS – leaderboard
Dimedia – leaderboard
CFI – leaderboard