Cinque acquisti e sette cessioni. Questo è il bilancio del mercato invernale della SPAL, chiuso il 31 gennaio con gli ingaggi di Fulignati, Regini e Jankovic. C’è qualche rimpianto per i mancati colpi Hinteregger, Giaccherini e Defrel, ma gli inserimenti mirati messi in preventivo ci sono stati.

ACQUISTI
– Emiliano Viviano (por, 1985, Sporting) prestito fino a giugno 2019.
– Andrea Fulignati (por, 1994, Ascoli) prestito fino a giugno 2019.
– Vasco Regini (dif, 1990, Samporia) prestito con diritto di riscatto fino a giugno 2019.
– Alessandro Murgia (cen, 1996, Lazio) prestito fino a giugno 2019.
– Marko Jankovic (att, 1995, Partizan) a titolo definitivo con contratto fino a giugno 2022.
– Pa Konate (est, 1994) rientro dal prestito all’FC Cincinnati*.
* = verosimilmente non verrà inserito in lista, né si allenerà con la prima squadra

CESSIONI
– Ngagne Demba Thiam (por, 1998) in prestito alla Viterbese (serie C) fino a giugno 2019.
– Vanja Milinkovic-Savic (por, 1997) interruzione del prestito dal Torino.
– Johan Djourou (dif, 1987) svincolato.
– Everton Luiz (cen, 1988) al Real Salt Lake (USA) in prestito con diritto di riscatto fino al 30 novembre 2019.
– Federico Viviani (cen, 1992) al Frosinone in prestito con diritto di riscatto fino a giugno 2019.
– Mattia Vitale (cen, 1997) al Carpi (serie B) in prestito fino a giugno 2019.
– Gabriele Moncini (att, 1996) al Cittadella a titolo definitivo (con opzione di riacquisto).



Leaderboard Derby 2019