Nel corso della conferenza stampa di presentazione di Fiorentina-SPAL il tecnico biancazzurro Leonardo Semplici ha confermato che Bryan Dabo (1992) sarà inserito nel gruppo a sua disposizione a partire da lunedì. Il centrocampista francese, ma con passaporto del Burkina Faso, arriverà proprio dalla Fiorentina. Dabo è in città già da un paio di giorni e ha già svolto i test medici, per cui si attende solo l’annuncio ufficiale da parte dei due club coinvolti.

Dabo – ha detto Semplici – è arrivato ieri, sta facendo le visite, ma sarà disponibile da lunedì. Chiaramente è un giocatore diverso da Kurtic e mi aspetto che meta in campo le sue caratteristiche. E’ un giocatore, per così dire, più da guerra. Ci darà un impatto fisico importante e un certo tipo di esperienza. Penso possa dare un buon contributo in entrambe le fasi di gioco. Per un centrocampo come il nostro le sue caratteristiche potranno portare dei vantaggi. Chiaro, non avrà immediatamente 95 minuti nelle gambe, ma sta discretamente perché si è sempre allenato e ha anche giocato un paio di partite con la sua nazionale. Ci vorrà un po’ di tempo. D’altra parte è impensabile che alla SPAL arrivino giocatori che finora hanno giocato 35 o 25 partite. Dobbiamo andare a prendere giocatori che da altre parti hanno meno spazio per poi metterli nelle giuste condizioni abbastanza velocemente. Dabo verrà inserito e magari all’inizio avrà 60 minuti, ma con i cambi adeguati possiamo fare lo stesso partite adeguate al nostro momento attuale che è importantissimo“.

Quella su Dabo è stata l’unica incursione esplicita di Semplici sul tema del calciomercato. Il mister ha rimarcato la volontà di concentrarsi sui giocatori che attualmente sono in rosa, per evitare speculazioni: “Con la partenza di Kurtic ovviamente abbiamo un limite numerico a centrocampo, ma questo è un tema che non credo sia giusto affrontare. Non voglio spendere energie in una cosa che sì mi compete, ma che in questo momento è effimera. Voglio basarmi su quelli che ci sono e cercare di migliorare il più possibile quelle che sono le caratteristiche dei ragazzi“.

Sollecitato sull’argomento, Semplici si è espresso in questi termini sul possibile ritorno di Kevin Bonifazi (1996): “Sapete della stima che tutti abbiamo per lui. Sarebbe sicuramente un ritorno gradito, ma questo è tutto quello che posso dire. Non c’è in questo momento questa possibilità. Ci auguriamo che succeda“.



Leaderboard Derby 2019
Leaderboard nuovo MyEs