Scusate, quando arriva domenica? Cronaca di un’attesa che toglie il sonno

Ma quando arriva domenica? Fra un po’ mia moglie mi farà dormire…

Mike, un vecchio quiz ed un’esultanza davanti alla tv… sogni di bambino da rivivere oggi

Tanto tempo fa, un’era geologica, durante uno degli ultimi programmi che Mike…

Fantasia, intuizione, decisione e velocità d’esecuzione: come ti racconto la giocata del 2-1

La distanza è ragguardevole. Sì, d’accordo, la posizione è centrale, loro ci…

Penso che un sogno così non ritorni mai più: viviamolo per poterlo raccontare un domani

Avete presente i crampi? Io me li ricordo da ragazzo al primo…

A mente fredda o forse no: pensieri sparsi a due giorni da SPAL-Frosinone

Ok, non rimuginiamo. Anche se… Frase incompleta, pensieri sconnessi. Non mi piace…

Tranquilli, non siamo mai stati così lucidi: tutti uniti giù in campo, tutti uniti in curva Ovest

Io dico, con quali parole si può descrivere tutto ciò? Stiamo parlando…

Una curva piena, una curva con un vuoto: Pietro torna presto, la bandiera deve sventolare

Oggi, Pietro, non è stato facile. No, non dico la partita, contro…

Quando si dice essere testardi: si sogna grazie ai colpi di testa, con gli occhi che brillano

Il colpo di testa. Per me, dal basso dei mie dieci anni…

Amico Gibo segna per noi: cosa significa rivedere Gibellini per un bambino degli anni ’70

Mauro Gibellini tornerà a Ferrara sabato per essere omaggiato di una maglia…

Va bene così… senza parole, tra gole in fiamme, mani arrossate e teste fra le nuvole

Senza parole. Esatto. Senza parole… e come si fa a scrivere un…

La descrizione di un attimo: cosa c’è dentro quell’azione decisiva sotto la Ovest

Antenucci. La palla gli arriva da una distanza immane, dalla nostra trequarti.…

Quelle espressioni un po’ così che abbiamo noi quando vediamo i gol dai gradoni della Ovest

Ieri mattina, mentre ero affaccendato nei lavori di casa, perché noi tifosi…

Diluvi di acqua, fiumi di birra e un pareggio al 94°: cronaca di momenti difficili da raccontare

Dove eravamo rimasti? Ah sì, che si doveva partire. Ma oggi è…

Quanto manca a venerdì? Foro Boario, il pullman e una trasferta che rievoca mille ricordi

Ma oggi che giorno è? Manca molto a venerdì? Ma lo sapete,…

Siamo tornati: non c’è più bisogno di raccontare il gol di Messersì ai ragazzi che non c’erano

Ventitré anni sono passati. Tanti ragazzi intorno a noi neppure erano nati…

L’abbonamento come atto di fede, perché i sogni non si esauriscono in una sola stagione

C’era una volta… che dite l’ho presa un po’ troppo alla lontana?…

Le partite non si perdono mai: pensieri, visioni e azioni di un pomeriggio in via Copparo

Profumo di salsiccia, aroma di luppolo e cipolla. Questo accoglie “gli atleti”,…

Apologia di uomini Semplici: perché è impossibile non essere retorici dopo una stagione così

Parafrasando un bel libro del mio amico Lorenzo Mazzoni, non è possibile…